la giustizia
come valore supremo

AVV. ERMINIA DELL'AMICO

L'Avvocato Dell'Amico, attiva presso l'omonimo Studio Legale di Sarzana, offre soluzioni mirate al cliente per numerose esigenze di tipo legale. Servizi di assistenza e consulenze personalizzate, finalizzate alla soluzione positiva delle necessità, senza mai pendere di vista la giustizia quale valore supremo.


Avvocato Civilista:
  • diritti reali, di proprietà, delle locazioni e del condominio
  • diritto successorio
  • diritto delle relazioni familiari, delle persone e dei minori
  • diritto commerciale e societario
  • diritto fallimentare e delle procedure concorsuali
  • recupero crediti ed esecuzione forzata
  • diritto del lavoro, sindacale, della previdenza e dell'assistenza sociale
  • infortunistica stradale, privata e sul lavoro (insidie stradali, responsabilità professionale medica, indennizzo da polizze, aziende, sport, incidenti stradali, incidenti mortali, lesioni macropermanenti...).
Lo Studio >>

LA PAROLA ALL'ESPERTA

Richiedete una consulenza personalizzata all'avvocato e al suo staff di esperti, contattateci al numero 0187.673587, all'indirizzo avv.erminiadellamico@gmail.com o utilizzando il form in questa pagina.



ORARI DELLO STUDIO


lun: 09:00–19:00

mar: 09:00–19:00

mer: 09:00–19:00

gio: 09:00–19:00

ven: 09:00–19:00

sab: Chiuso

dom: Chiuso


Scopri i Servizi >>

articoli in evidenza

Decreto Cura Italia: risoluzione dei contratti e recesso dalle prenotazioni per le vacanze

QUANDO è possibile ESCLUDERE la responsabilità del DEBITORE, e l’applicazione di eventuali penali o decadenze?
* Quando le misure di contenimento riguardano caso in esame;
* Quando esse hanno inciso sull’adempimento del contratto: come?
  > rendendo IMPOSSIBILE la prestazione oggetto di contratto (art. 1256 c.c.) - nn purché l’impossibilità non sia solo temporanea, in tal caso il debitore sarebbe esonerato solo dalla responsabilità per il ritardo nell’adempimento, infatti secondo la Suprema Corte in caso di impossibilità temporanea il contratto si sospenderebbe, ciò chiaramente non oltre i limiti dell’interesse del creditore (Cass 956/1986) -
  > rendendo ECCESSIVAMENTE ONEROSA la prestazione oggetto di contratto (art. 1467 c.c.) da considerarsi tale un aumento del costo originario della prestazione, d’entità superiore alla normale alea contrattuale, gli Ermellini statuiscono come “eccessiva onerosità” quella conseguente alla diminuzione di valore della controprestazione (Cass. 11947/2003; Cass. 1559/1995).
Applicabilità ai contratti turistici:
La tematica può venire in considerazione agli effetti delle considerazioni che precedono sull’opportunità o meno di invocare il cd. factum principis.
L’art. 28 co. 5 d.l. n. 6/2020 prevede che i soggetti che hanno programmato soggiorni o viaggi con partenza o arrivo nelle aree interesse dal contagio, nonché gli interessati a titolo di viaggio, avente come destinazione stati esteri, ove sia impedito o vietato lo sbarco, l’approdo o l’arrivo in ragione della suddetta situazione emergenziale, possono esercitare, ai sensi dell’art. 41 del decreto lgs. N. 79/2011 il diritto di recesso di pacchetto turistico.

lo studio

richiesta informazioni

Torna su